FAQ


Una raccolta
delle domande
più frequenti
che ci hanno rivolto
le scuole

 

La mia scuola dispone di poca banda internet; posso comunque pensare di realizzare una rete Wi-Fi?
Certamente sì. La giusta constatazione che la banda non è una risorsa illimitata suggerisce di adottare politiche di accesso ad internet in modo da bilanciarne l'uso fra gli utenti.
Con i gateway MajorNet EDU, l’accesso di ogni utente può essere calmierato per quantità di traffico e/o per tempo di connessione e confinato in fasce orarie definite. L’utente attiva e disattiva il proprio collegamento ad Internet con un "atto esplicito e volontario".
Quanti dispositivi si possono collegare ad un access point?

Gli access point previsti dei progetti MajorNet EDU sono di tipo professionale e sono al top delle prestazioni di mercato.
La risposta pratica alla domanda deriva però da considerazioni di tipo diverso: i dispositivi collegati ad un access point se ne dividono la capacità.
Se vi sono 20 dispositivi associati ad un access point in grado di erogare 100 Mbps (valore di puro esempio), ciascuno di essi potrà utilizzare: 100/20 = 5 Mbps; se i dispositivi sono 40: 2,5 Mbps; e così via. E' per questo che, in fase di pianificazione della rete, suggeriamo di considerare 60 dispositivi al massimo per access point; con valori più bassi (ad es. 20 dispositivi per access point) si otterranno prestazioni migliori.
Va tenuto in conto anche l'utilizzo previsto; ad es. nel caso di streaming video occorre prevedere una maggior capacità per dispositivo e quindi aumentare il numero di access point.
Come posso estendere il raggio di copertura wifi?

Il raggio di copertura dipende non solo dall'access point ma anche dal device (tablet, smartphone,...) che vi si collega.
Il device ha un suo "raggio di copertura", molto inferiore a quello dell'access point e ciò condiziona il risultato complessivo
, anche se si impiegano access point a "raggio esteso".
Per questo, per estendere la copertura è più utile aumentare il numero degli access point, cioè la loro capillarità di distribuzione: si riesce così a far funzionare anche devices meno potenti. Inoltre, aumentando il numero degli access point, si riduce anche il numero di devices collegati al singolo access point, ottenendo un miglior funzionamento complessivo.
Nel caso di un istituto con più plessi, è opportuno prevedere un gateway MajorNet per ogni plesso?

Le funzioni di controllore dell'accesso ad internet (ad es. dell'ADSL) e della rete wifi devono essere svolte all'interno della rete da controllare: per ciascun plesso "satellite", dunque, occorre un gateway MajorNet satellite. Le sue funzioni fanno in modo che le reti dei diversi plessi comunichino fra loro, tramite internet (VPN).
Abbiamo notato che sono disponibili switch specifici della famiglia MajorNet. Ma è possibile utilizzare switch ed access point già in dotazione della scuola?
Una caratteristica molto importante ed unica dei progetti basati su MajorNet è la possibilità di recuperare gli elementi di rete già presenti all'interno della scuola. I diversi casi che si possono presentare e come affrontarli sono illustrati nei corsi MajorNet.
Se ho più accessi ad internet, posso utilizzarli?

Il gateway MajorNet può utilizzare contemporaneamente più accessi ad internet, anche di tipo diverso, integrando ad es. anche accessi 3G e 4G su rete mobile.
I diversi accessi possono essere utilizzati in bilanciamento di carico, dirottando il traffico degli utenti sul collegamento meno carico; oppure possono essere utilizzati per back-up, quando l'accesso principale non funziona e l'accesso secondario è costoso (es. 3G o 4G) e pertanto può essere usato solo per emergenza.
Perché dovrei utilizzare più SSID wifi?

I problemi più frequenti che l'utente incontra nell'uso del wifi derivano dal fatto di non essersi collegati all'access point giusto, cioè quello che dà il segnale migliore lì dove si trova l'utente.
Il rimedio risolutivo è consentire all'utente di capire a quale access point si è collegato ed eventualmente di cambiarlo: ecco che è necessario utilizzare SSID diversi, che si "manifestano" come reti diverse sul tablet o sullo smartphone dell'utente.
Abilitando sul suo dispositivo l'opzione "Connetti automaticamente" l'utente si troverà sempre collegato al wifi, anche spostandosi all'interno dell'edificio scolastico.
Il gateway MajorNet è compatibile con il software per la segreteria? e con il registro elettronico?

Il gateway MajorNet consente l'impiego di qualunque applicativo software, sia interno alla scuola che in modalità cloud, anzi ne facilità l'uso, con funzionalità specifiche, tra le quali, ad es., quella che consente di collegarsi al registro elettronico senza fare WebON o l'accesso remoto via VPN per i tecnici che devono intervenire sugli applicativi software interni alla scuola.

 

Contatti

Required *

Autorizzo il trattamento dei dati personali trasmessi ai sensi del Regolamento UE 2016/679